le superfici rimadesio by tommaso sartori

  • palladio, vetro acidato extrachiaro, vetro maglia gold, gres creama, tessuto lux segale, melaminico olmo
    palladio, vetro acidato extrachiaro, vetro maglia gold, gres creama, tessuto lux segale, melaminico olmo
  • alluminio nero lucido, vetro grigio trasparente, vetro rete inox, marmo nero marquinia, cuoio rigenerato argilla, rovere nero
    alluminio nero lucido, vetro grigio trasparente, vetro rete inox, marmo nero marquinia, cuoio rigenerato argilla, rovere nero
  • vetro moro lucido, vetro bronzo trasparente, vetro cacao reflex, marmo noir saint laurent, cuoio rigenerato castoro, noce
    vetro moro lucido, vetro bronzo trasparente, vetro cacao reflex, marmo noir saint laurent, cuoio rigenerato castoro, noce
  • platino, vetro rete alluminio, vetro nero reflex, marmo crystal gray, tessuto lux acciaio, melaminico rovere grigio
    platino, vetro rete alluminio, vetro nero reflex, marmo crystal gray, tessuto lux acciaio, melaminico rovere grigio
  • vetro platino lucido, vetro bianco latte opaco, vetro trasparente extrachiaro, specchio, marmo calacatta, tessuto lux salvia
    vetro platino lucido, vetro bianco latte opaco, vetro trasparente extrachiaro, specchio, marmo calacatta, tessuto lux salvia
  • rame spazzolato, vetro amaranto lucido, vetro rete bronzo, marmo rosso lepanto, tessuto lux rosso cotto
    rame spazzolato, vetro amaranto lucido, vetro rete bronzo, marmo rosso lepanto, tessuto lux rosso cotto
prev
next
/

Ogni anno Rimadesio affida a un fotografo diverso l’interpretazione delle superfici esclusive della collezione e ne presenta il risultato all’interno del volume Stories and Matters. Dopo Santi Caleca e Nicolas Polli, quest’anno il tema è stato affidato a Tommaso Sartori che ha presentato vetri, metalli, essenze lignee, cuoi e tessuti come straordinari protagonisti di composizioni architettoniche in miniatura. Un progetto fotografico che esalta le diverse qualità delle superfici attraverso un sofisticato gioco di riflessioni e trasparenze.

tag: 2018; materiali.