i vetri rimadesio

i vetri rimadesio

Vetri temperati

Vetri singoli, sottoposti al trattamento della tempra ovvero ad una cottura alla temperatura di 650° C. Resistenza meccanica di 5 volte superiore rispetto ad un vetro normale. In caso di rottura si sbriciolano in minuti frammenti inoffensivi. Conformi alle norme UNI EN 12150, UNI 7697 e UNI EN 12600 in materia di sicurezza per i vetri d’arredamento. Le operazioni di manutenzione e pulizia possono essere effettuate con la massima semplicità.

Vetri stratificati

Vetri doppi. Fra i due vetri è inserita una sottile pellicola di materiale plastico, trasparente ed invisibile, che aderisce completamente alle due superfici. Entrambe le superfici sono perfettamente lisce. Resistenza alla rottura conforme alle norme UNI EN ISO 12543, UNI 7697 e UNI EN 12600. La pellicola di materiale plastico in caso di rottura trattiene i frammenti. Le operazioni di manutenzione e pulizia possono essere effettuate con la massima semplicità.

vetri trasparenti

vetri trasparenti

Superficie perfettamente liscia.
Vetri dotati del massimo grado di trasparenza.
Vetro float conforme alle norme UNI EN 572-1 (Proprietà generali fisiche e meccaniche del vetro) e UNI EN 572-2 (requisiti dimensionali e di qualita’ del vetro float).
Resistenza alla graffiatura superiore rispetto alle convenzionali superfici laccate.
Resistenza alla corrosione conforme alla norma UNI EN ISO 9227.
Resistenza agli sbalzi di temperatura conforme alla norma UNI 9429.

vetri satinati

vetri satinati

Superficie perfettamente liscia.
Vetri con un ridotto grado di trasparenza, caratterizzati da un effetto satinato uniforme.
Resistenza alla graffiatura superiore rispetto alle convenzionali superfici laccate. Vetro float conforme alle norme UNI EN 572-1 (Proprietà generali fisiche e meccaniche del vetro) e UNI EN 572-2 (requisiti dimensionali e di qualita’ del vetro float).
Resistenza alla corrosione conforme alla norma UNI EN ISO 9227.
Resistenza agli sbalzi di temperatura conforme alla norma UNI 9429.

vetri riflettenti

vetri riflettenti

Superficie perfettamente liscia.
Vetri trasparenti, a cui è stata aggiunta una laminatura metallica che crea un caratteristico effetto riflettente.
Vetro float conforme alle norme UNI EN 572-1 (Proprietà generali fisiche e meccaniche del vetro) e UNI EN 572-2 (requisiti dimensionali e di qualita’ del vetro float).
Resistenza alla graffiatura superiore rispetto alle convenzionali superfici laccate.
Resistenza alla corrosione conforme alla norma UNI EN ISO 9227.
Resistenza agli sbalzi di temperatura conforme alla norma UNI 9429.

specchi

specchi

Superficie con il massimo grado di potere riflettente.
Resistenza alla graffiatura tre volte superiore rispetto agli specchi convenzionali.
Prodotti senza l’utilizzo di rame e piombo negli strati metallici e nelle vernici di protezione, in rispondenza alla direttiva europea ROHS (Restriction of Hazardous Substances.
Resistenza all’invecchiamento e alle aggressioni da parte degli agenti chimici,conforme alla normativa en 1036.

vetri laccati lucidi

vetri laccati lucidi

Superficie perfettamente liscia.
Brillantezza equivalente a 100 gloss.
Vetri non trasparenti, caratterizzati dall’alto potere riflettente.
Resistenza alla graffiatura superiore rispetto alle convenzionali superfici laccate.
Resistenza alla corrosione conforme alla norma UNI EN ISO 9227: 2006.
Resistenza agli sbalzi di temperatura conforme alla norma UNI 9429: 1989.
Colori inalterabili nel tempo perchè applicati sulla superficie interna del vetro, al sicuro da macchie, polvere e umidità.
Lo spessore del vetro crea un esclusivo effetto di “profondità”.
Clicca qui per scoprire le caratteristiche esclusive della collezione vetri Ecolorsystem

vetri laccati opachi

vetri laccati opachi

Superficie con effetto vellutato al tatto.
Vetri non trasparenti, caratterizzati da un effetto di opacità molto marcato.
Microsolcatura superficiale che conferisce un’elevata resistenza alla graffiatura. Refrattari alle impronte digitali.
Resistenza alla corrosione conforme alla norma UNI EN ISO 9227: 2006.
Resistenza agli sbalzi di temperatura conforme alla norma UNI 9429: 1989.
Colori inalterabili nel tempo perchè applicati sulla superficie interna del vetro, al sicuro da macchie, polvere e umidità.
Lo spessore del vetro crea un esclusivo effetto di “profondità”.
Clicca qui per scoprire le caratteristiche esclusive della collezione vetri Ecolorsystem

vetri reflex

vetri reflex

Superficie perfettamente liscia.
Brillantezza equivalente a 100 gloss.
Vetri non trasparenti, caratterizzati dall’alto potere riflettente con effetto metallizzato superficiale.
Vetro float conforme alle norme UNI EN 572-1 (Proprietà generali fisiche e meccaniche del vetro) e UNI EN 572-2 (requisiti dimensionali e di qualita’ del vetro float).
Colori inalterabili nel tempo perchè applicati sulla superficie interna del vetro, al sicuro da macchie, polvere e umidità.
Lo spessore del vetro crea un esclusivo effetto di “profondità”.
Clicca qui per scoprire le caratteristiche esclusive della collezione vetri Ecolorsystem

alluminio

alluminio

L’alluminio è una lega metallica riciclabile al 100%, ovvero può essere interamente recuperato per produrre altri oggetti, in un ciclo che non incide sull’equilibrio ecologico.
Utilizzando la tecnologia dell’estrusione, Rimadesio realizza con l’alluminio le strutture portanti di tutti i propri prodotti, coniugando la leggerezza con la massima solidità e affidabilità nel tempo.
Rimadesio si avvale di diversi tipi di leghe di alluminio, dalla EN AW 6060/T6 alla EN AW 6005A/T6 F25: quest’ultima assicura eccezionali prestazioni tecniche di resistenza alla flessione e alla torsione, ed è utilizzata per i sistemi di scorrimento, per i tavoli e per gli elementi strutturali maggiormente sottoposti a sollecitazioni.

le finiture superficiali dell’alluminio

alluminio

Finitura anodizzata conforme alle norme UNI EN 12373, ISO 2360. Resistenza all’abrasione conforme alla norma BS 6161-18.
Resistenza alla corrosione conforme alla norma ISO 9227.
Verniciatura a polveri epossidiche conforme alle norme EN 12206-1 e EN ISO 2813.
Resistenza al distacco norma EN ISO 2409.
Resistenza alla corrosione della vernice conforme ai risultati del Machu Test e alla norma ISO 9227.
Rivestimento in essenza con una pellicola tranciata di vero legno di spessore 0,5 mm.
Tutti i prodotti utilizzati per il rivestimento (tranciato di legno, collante poliuretanico, vernicie acrilica) sono conformi alle normative UNI EN 717 e UNI EN 13986 relativamente all’assenza di emissioni di formaldeide.

top